Differenza tra sale marino e sale iodato


Che differenza c’è tra sale marino e sale iodato?

Il sale è un elemento indispensabile in cucina e preso nelle giuste quantità non fa male, anzi è utile al corretto funzionamento dell’organismo, in particolare della tiroide.
Nel mondo esistono diversi tipi di sale, da quello marino alla salgemma (ovvero il sale estratto dalle rocce) ed ognuno ha una particolare sfumatura di sapore e colore, il che lo rende adatto ad un certo tipo di piatto.

differenza tra sale iodato e sale non iodato
saline di Janubio a Lanzarote – credits: tierra.it

Sale iodato e sale non iodato

Dal punto di vista del gusto non vi è quasi differenza.
Quello che invece caratterizza le due tipologie di sale è la presenza o meno di iodio, un elemento chimico che favorisce il funzionamento del metabolismo e della tiroide.

Lo iodio può essere aggiunto artificialmente o essere presente in maniera del tutto naturale nel sale, in particolare nel sale che si estrae dalle rocce cioè la salgemma. Tra i sali di rocca spiccano il sale rosa dell’Himalaya ed il sale blu di Persia.
Il sale marino, invece, quando viene trattato in vista del confezionamento, è povero di iodio perché la raffinazione lo priva di questo elemento.

Differenti tipi di sale – credits: jessicagavin.com

Conclusioni

Il sale marino viene confezionato previa raffinazione. Questo procedimento tende ad eliminare tutte le impurità presenti nel sale e come conseguenza il sale marino risulta essere quasi totalmente privo di iodio.
Il salgemma, invece, è sale estratto delle rocce (da cui il nome “sale di rocca”) ed è cloruro di sodio allo stato puro che non ha bisogno di essere raffinato, motivo per il quale è più ricco di iodio.
Pertanto, per via delle sue proprietà e dei suo effetti benefici sulla tiroide, il sale iodato è migliore del sale non iodato.

Leggi anche

>> Le lampade di sale fanno bene. Ecco perché
>> Differenza tra burro di arachidi e crema di arachidi
>> Differenza tra Quiche e Torta Salata

Tutte le differenze dalla A alla Z

0 0 votes
Article Rating
Condividi
,
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments