Differenza tra ceramica e porcellana


Spesso, come accade per molti altri oggetti di tutti i giorni, si tende ad usare i termini ceramica e porcellana come sinonimi. Ma questo è errato in quanto indicano materiali differenti, ognuno con le sue caratteristiche.

Differenza tra ceramica e porcellana

Con il termine ceramica si intende un materiale composto inorganico molto duttile allo stato naturale, ma rigido dopo la cottura.
Con porcellana si intende un particolare tipo di ceramica molto pregiata, che si ottiene partendo da impasti ottenuti con l’aggiunta di caolino e feldspato.
La porcellana così ottenuta viene poi smaltata e successivamente cotta tra i 1300 e i 1400 °C.
Infine, viene decorata e cotta nuovamente.

Conclusioni

Dunque la porcellana è un tipo pregiato di ceramica e da questa si differenza per la composizione del materiale e la temperatura di cottura.
L’origine della porcellana è localizzata in Cina attorno al settimo secolo; la ceramica invece è stata inventata in Giappone.

Leggi anche

>> differenza tra ceramica e terracotta
>> differenza tra artista e artigiano
>> differenza tra confettura e marmellata

Tutte le differenze dalla A alla Z

0 0 votes
Article Rating
Condividi
, ,
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments