Differenza tra Timo e Santoreggia

Si tratta di due piante aromatiche molto apprezzate in cucina.
Vediamo quali sono le differenze.

Differenza tra Timo e Santoreggia


Timo

Si tratta di un arbusto perenne. Crescendo, i suoi rami iniziano a strisciare sul terreno formando un tappeto verde.
Le foglie sono piccole, ovali e ricche di olii essenziali.

Timo – credits: ideegreen.it

Santoreggia

La santoreggia è una pianta erbacea annuale che raggiunge un’altezza da trenta a quaranta centimetri.
Originaria del Mediterraneo orientale e del Mar Nero, è stata a lungo utilizzata come spezia e nella preparazione di preparati medicinali.

La santoreggia ha un gambo ricoperto di peli sottili, con foglie lanceolate di colore verde scuro.

santoreggia – credits: istututoagrariosartor.edu.it

Differenza tra Timo e Santoreggia

Si tratta di due piante un po’ simili nel gusto e nell’aroma ma molto diverse.

La santoreggia ha un gusto salato, amaro, piccante, che è fortemente esaltato dalla cottura.
Per questo motivo, la santoreggia è un condimento che deve essere usato con estrema moderazione.
In combinazione con il basilico sapido può sostituire il sale e il pepe.

Il timo ha un aroma delicato e forte, piccante, leggermente amaro, che aggiunge freschezza al piatto con la cottura.
Ottimo anche crudo nell’insalata.

Entrambi, sin dai tempi antichi, sono stati utilizzati come medicinali.
La santoreggia contiene un gran quantità di olio essenziale, ma anche di vitamine e oligoelementi.
E’ un ottimo antisettico.
Possiede elevate proprietà antiossidanti.
Grazie alla sua fragranza unica, ha trovato applicazione anche in profumeria.

Il timo ha un alto contenuto di flavonoidi e resine che conferiscono un sapore amaro alla pianta.
Inoltre contiene acidi organici, vitamine, e tannini.
Come la santoreggia, il timo viene ampiamente usato in medicina popolare e ufficiale per la preparazione di unguenti, bagni e impacchi.
Il suo utilizzo va dall’ambito analgesico a quello antinfiammatorio e antisettico.
Inoltre è uno stimolante eccellente utile in situazioni di stress e depressione.

Leggi anche

>> I 6 alimenti alleati della gioventù

Tutte le differenze dalla A alla Z

0 0 votes
Article Rating
Condividi
, , ,
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments