Perché la data di Pasqua cambia sempre?

Ogni anno ci domandiamo: quando viene Pasqua?

Ti sveliamo questo strano mistero ed in più ti diamo tutte le date di Pasqua fino al 2030.

Il modo in cui si calcola il giorno di Pasqua risale ad una decisione presa dal Concilio di Nicea dell’anno 325.
Il Concilio stabilì che la Pasqua cristiana si celebra la prima domenica successiva alla prima luna piena di primavera.
Dunque, considerando le fasi lunari, la Pasqua può cadere in un arco di 35 giorni: dal 22 marzo (nel caso il plenilunio avvenga il 21 marzo, ed il 22 sia domenica) al 25 aprile (se il primo plenilunio è il 18 aprile e il giorno successivo è lunedì).

Origine della Pasqua

Oggi si festeggia la Pasqua per celebrare la resurrezione di Gesù, ma quale è l’origine di questa festa?
Il termine Pasqua deriva dalla parola ebraica Pesach (o pesah), che significa “passaggio” o “passare oltre” e adesso capirai perché.
Nel libro dell’Esodo, contenuto nella Bibbia, è descritta la storia della schiavitù del popolo ebraico ad opera del faraone d’Egitto. Quando Dio decise che era giunto il tempo per il popolo ebraico di ritornare alla libertà, mandò 10 piaghe per convincere il faraone a lasciare libero il popolo ebraico, e l’ultima di queste era la morte di tutti i primogeniti.
Nella storia narrata dalla Bibbia è scritto che durante la notte in cui sarebbe passato l’angelo mandato da Dio ad uccidere tutti i primogeniti, il popolo ebraico doveva segnare le porte delle loro case con il sangue di un agnello, in modo che fossero riconoscibili. Vedendo il sangue, l’angelo della morte sarebbe passato oltre risparmiando i loro figli. E così fu.
Alle prime luci dell’alba, il popolo ebreo, risparmiato dall’angelo del Signore, partì velocemente per scappare in Palestina e da quel giorno festeggia questo evento, in ricordo del giorno in cui l’angelo della morte è passato oltre risparmiandoli.
In italiano abbiamo un unico termine per indicare la Pasqua cristiana e quella ebraica, ovvero Pasqua.
Ma in lingua inglese la distinzione è evidente: la Pasqua cristiana è Eastern, mentre quella ebraica è Passover (cioè proprio “passare oltre”).


Ecco il calendario delle prossime domeniche di Pasqua:

Pasqua 2018 – 1 aprile
Pasqua 2019 – 21 aprile
Pasqua 2020 – 12 aprile
Pasqua 2021 – 4 aprile
Pasqua 2022 – 17 aprile
Pasqua 2023 – 9 aprile
Pasqua 2024 – 31 marzo
Pasqua 2025 – 20 aprile
Pasqua 2026 – 5 aprile
Pasqua 2027 – 28 marzo
Pasqua 2028 – 16 aprile
Pasqua 2029 – 1 aprile
Pasqua 2030 – 21 aprile

Condividi
, ,