Perché si chiama Mar Morto?

La prima peculiarità del Mar Morto è che non è un mare. Si tratta infatti di un lago, che data la sua grandezza viene paragonato ad un mare.
Ma il Mar Morto non ha solo questa caratteristica: la sua principale peculiarità è quella di essere 10 volte più salato di qualsiasi altro mare sulla terra.
Questa caratteristica lo rende un habitat in cui nessun pesce o vegetale può sopravvivere, da qui il particolare nome.

Perché nel Mar Morto si galleggia di più?

L’elevata concentrazione di sali e di altri minerali rende le sue acque molto più dense del normale conferendogli  un altissimo indice di galleggiamento al punto che è impossibile affondare (come cercare di far affondare un tappo di sughero!)

Perché il Mar Morto è così salato?

Il Mar Morto è situato tra Israele e la Giordania, in una depressione posta a circa 390 metri sotto il livello del mare. La sua particolare posizione, unita al fatto che è una mare chiuso (cioè un lago), favorisce l’evaporazione dell’acqua e la conseguente concentrazione in termini di sali. Ma questa peculiarità ha anche un aspetto positivo: i sali ed i fanghi che si possono raccogliere sulle rive del Mar Morto sono rinomati ed apprezzati per per i loro poteri curativi tanto che 6000 anni fa anche Cleopatra li usava per i suoi effetti benefici sulla pelle.


 

Condividi
, ,

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami