Perchè bottiglie e contenitori di vetro hanno dei punti in rilievo?


Ci hai mai fatto caso? Sulle bottiglie e sui vasetti di vetro ci sono spesso dei puntini in rilievo sulla parte bassa.
A cosa servono?

In passato tutte le bottiglie e i contenitori di vetro erano fatti a mano, uno per uno.
Quando in seguito si passò dalla produzione artigianale a quella industriale, fu introdotto un semplice ma efficace sistema di controllo della qualità: apporre dei punti in rilievo su ciascun contenitore e bottiglia prodotta.
Questi puntini, infatti, non sono altro che elementi utili alla tracciabilità del prodotto e servono a garantire la qualità dello stesso.

Come funziona il controllo qualità attraverso i punti presenti sul vetro?

Per mantenere un controllo di qualità esauriente per ciascun lotto di produzione, ogni stampo ha una serie di sporgenze (punti) disposte in modo diverso per ciascun lotto di produzione. 
Dopo lo stampaggio tutti i prodotti passano attraverso macchine in grado di rilevare qualsiasi difetto, sebbene minimo.
Attraverso il codice identificativo del lotto, ovvero attraverso i punti in rilievo, le macchine individuano rapidamente a quale lotto / stampo appartiene il prodotto difettoso e, se necessario, provvedono a ritirare tutti gli invasi difettosi.

0 0 vote
Article Rating
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
, , ,
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments