I 10 comandamenti per la salute del cuore

Il “motore del corpo” ha bisogno di certe attenzioni. Ecco quali.

Il cuore è responsabile del pompaggio del sangue in modo che il corpo possa vivere e funzionare bene. Si tratta di un organo vitale, forse il più importante e, come tale, dobbiamo fare del nostro meglio per prendercene cura.

Ecco i 10 comandamenti per prendersi cura del proprio cuore.

1. Non fumare: il tabagismo è la principale causa di malattie cardiovascolari e morte prematura nel mondo.

2. Mantenere sotto controllo la pressione sanguigna: si tratta di un disturbo che di solito non dà alcun sintomo, quindi è molto importante controllare periodicamente i valori della pressione arteriosa (almeno una volta all’anno).

3. Controllare il livello del colesterolo: a partire dall’età di 20 anni si dovrebbe fare un’analisi per conoscere il livello di colesterolo almeno una volta ogni 5 anni.

4. Aumentare il consumo di frutta e verdura: seguire una dieta equilibrata aiuta ad allontanare il rischio di malattie cardiovascolari. Per questo, medici e nutrizionisti consigliano di mangiare almeno 5 frutti e o verdure di 5 colori diversi ogni giorno.

5. Monitorare il sovrappeso: correggere l’eccesso di peso aiuta a controllare altri fattori di rischio, come l’ipertensione, e riduce le probabilità di malattie cardiache.

6. Ridurre lo stress: ansia e stress possono affaticare notevolmente il cuore. Un’attività fisica regolare e un sonno notturno adeguato collaborano a ridurre i livelli di stress.

7. Evitare la glicemia alta: Se si è in sovrappeso e si conduce una vita sedentaria, la possibilità di sviluppare il diabete aumenta del 15%.

8. Esercizio fisico: un’attività fisica regolare e moderata può allontanare diverse patologie ed aiuta a mantenere il cuore in salute.


9. Abituarsi ad una vita sana prima che sia troppo tardi: anche in questo caso prevenire è meglio che curare. Per evitare problemi al cuore è necessario essere consapevoli di ciò di cui ha bisogno il nostro corpo. Per questo è buona regola mettere in pratica anzitempo tutte le buone abitudini che ci aiutano a vivere più a lungo e meglio.

10. Farsi visitare dal proprio medico: eseguire un controllo annuale dal proprio medico è una parte fondamentale di un’adeguata prevenzione.

Condividi
, , ,

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami