Perché il mare è salato?

Perchè l’acqua del mare è salata?

Il motivo principale per cui l’acqua di mare è salata è che al suo interno si trovano disciolte varie sostanze, in particolare il cloruro di sodio (NaCl), ovvero il comune sale da cucina.

Operai al lavoro in una salina

Il sole fa evaporare parte dell’acqua dei mari ma non i sali disciolti e questo può far variare la salinità dei mari anche in base alla loro profondità: è più alta verso la superficie, e là dove si verifica una forte evaporazione (infatti nei bacini più ristretti l’acqua di mare è sempre più salata che in quelli più ampi).

Ecco come la scienza spiega la formazione dei mari e la sua attuale salinità.

In origine l’acqua del mare era dolce come quella dei fiumi. L’attuale concentrazione di sale (circa 35 grammi per litro d’acqua) ha una origine relativamente recente (circa un miliardo di anni fa).
I primi mari si sono formati grazie all’acqua delle piogge che nel corso di migliaia di anni si sono abbattute sul terreno depositandosi nelle depressioni della crosta terrestre e formando i primi mari. Intanto, le acque che continuavano a scorrere sulla superficie dei continenti, si arricchivano via via di sali minerali prelevati dalla terra riversandoli negli oceani in formazione.


 

Condividi
, ,

Lascia una recensione

Commenta per primo!

avatar
  Subscribe  
Notificami