Perchè con l’età si tende a ingrassare?

Il metabolismo è diverso da persona a persona.

Ma perchè con l’avanzare degli anni tutti tendono ad ingrassare?

La quantità di energia giornaliera utilizzata dal corpo è data dalla somma di almeno 3 fattori:
1) il consumo metabolico a riposo (o metabolismo basale), che rappresenta circa il 70% delle calorie dissipate da una persona;
2) il consumo di calorie derivante dalla digestione degli alimenti introdotti nell’organismo, che varia perciò a seconda di quello che si mangia;
3) l’energia utilizzata per svolgere tutte le attività quotidiane (lavoro, sport, ecc).

Tra i tre fattori, quello fondamentale per la determinazione della quantità di energia consumata è proprio il  metabolismo basale.
La stima delle calorie consumate dall’organismo dipende da diversi fattori come il genere sessuale, l’età, l’ambiente esterno, la massa muscolare, il livello nutrizionale, lo stato ormonale, eventuali patologie.

Nei maschi il metabolismo basale è più elevato rispetto alle femmine ma in entrambi i sessi si abbassa in maniera costante con l’avanzare degli anni (anche drasticamente sopra i 60 anni).
Per questo motivo, quando si è più giovani si tende a bruciare le calorie più facilmente, quasi senza sforzo; man mano che si cresce e si invecchia, invece, il corpo tende ad ingrassare ed è molto meno facile mantenere il peso forma anche facendo sport o altri esercizi fisici.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
,

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami