Differenza tra yogurt normale e yogurt greco

Sebbene siano entrambi molto apprezzati, lo yogurt greco continua a riscuotere sempre più successo.
Perchè? Quali sono le differenze tra yogurt normale e yogurt greco?


Lo yogurt greco nasce esattamente come lo yogurt normale.
Entrambi infatti vengono dal latte di mucca coltivato con enzimi che consentono la trasformazione in yogurt.
Tuttavia c’è una differenza non da poco tra i due, che ne influenza il sapore, la consistenza e le proprietà.

Differenza tra yogurt greco e tradizionale

La lavorazione
Si parte dallo stesso latte, con gli stessi fermenti, fino a giungere al momento del filtraggio dello yogurt perché, come avviene per i formaggi, occorre separare la parte liquida da quella solida.

Mentre nella lavorazione dello yogurt tradizionale si effettuano solo due operazioni di filtrazione, nello yogurt greco questo procedimento viene ripetuto tre volte.
Questo terzo passaggio, realizzato in maniera lenta ed accurata, porta alle differenze che poi vi saranno tra i due yogurt.

Il liquido che viene estratto dallo yogurt contiene principalmente:
– sodio, che fa si che lo yogurt greco sia indicato nelle diete iposodiche;
– lattosio, che i batteri non sono riusciti a fermentare, rendendolo in tal modo adatto anche agli intolleranti.
Quello che rimane sono proteine e grasso; siamo quindi in presenza di uno yogurt più nutriente e proteico.

Il sapore
Quanto al sapore, lo yogurt greco si avvicino molto allo yogurt tradizionale che, ricordiamolo, non è quello che si vende al supermercato.

Perchè lo yogurt del supermercato non è quello vero?

Per rispondere a questa domanda potremmo dire semplicemente che “lo yogurt del supermercato non è acido” ma vediamo il perchè.
I batteri introdotti nel latte hanno lo scopo di farlo fermentare.
Quello che fanno è scindere lo zucchero del latte, il lattosio, in due componenti, glucosio e il galattosio.
Successivamente i batteri cominciano a nutrirsi del galattosio formando un acido, l’acido lattico.

L’acido lattico rende il latte acido e questo non permette ad altri batteri di proliferare permettendo al latte di conservarsi più a lungo.
Lo yogurt, che altro non è che latte artificialmente acidificato, è perciò molto più acido rispetto al latte di partenza.
A questo punto sorge spontanea la domanda: perchè lo yogurt che compriamo al supermercato non è acido?
La risposta è perchè è stato adattato ai nostri gusti – soprattutto a quelli dei bambini – tramite l’aggiunta di zuccheri o panna.

0 0 votes
Article Rating
Condividi
,
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments