Minacce, offese e frasi divertenti (in dialetto romanesco)

Il romanesco è proprio simpatico, ed i romani hanno espressioni che anche in situazioni di tensione riescono a far sorridere.
Ecco alcune minacce, che usate durante un battibecco, faranno più ridere che spaventare.


  • Te do un cazzotto in panza che te ce faccio la nicchia pe’ la cassetta postale
  • Te infilo du dita ner naso e te porto in giro come un giacchetto a primavera
  • Te caccio l’occhi e te li metto in mano, almeno vedi quanto sei stronzo
  • Te strappo le ginocchia e le uso come mouse
  • Te faccio un buco in testa e me te bevo come n’ovo fresco
  • Te strappo la spina dorsale e te ce frusto
  • Si te prendo te sgrullo così forte che te faccio cascà i tatuaggi
  • Te do na pizza che quando smetti di girare i vestiti che porti so passati de moda
  • Te strappo le braccia e te ce pio a pizze n’faccia
  • Te do un calcio al culo così forte che per ridarmi la scarpa ti devi pijà na purga 
  • Te do ‘na pizza che pe staccatte dar muro ce vo la spatola
  • Ma quella è la ragazza tua o stai andando a buttà la monnezza?
  • Ma quella è la tua ragazza o hai vestito er cane?
  • Sei tarmente brutto che sulla tomba te metteranno ‘a foto tua de spalle!
  • Ma è l’alito tuo o ce sta er circo ‘n città?
  • Sei come er sole: nun te se pò guardà
  • Si te pijo fa’ conto che all’anagrafe te c’hanno segnato a matita
  • Te do ‘na castagna ‘n petto così forte che co’ le costole ce giocamo a shangai
  • Te do ‘na craniata tarmente forte che dopo nun devono chiamà er becchino ma ‘a raccorta differenziata
  • Te sbatto ar muro come la carce
  • Te do ‘na crocca ‘n testa che te manno er cervello dentro ‘e mutanne
  • Te pijo e t’appiccico ar muro come ‘n quadro
  • Se te do ‘na spinta te faccio diventà ‘n graffito sur muro
  • Te do un cazzotto che te faccio cascà tutti i tatuaggi
  • Te sparo na girandola de carci sulle gengive che te faccio fa er campeggio sotto la tenda a ossigeno
  • Te do na cinquina che te rifaccio la filettatura ar collo
  • C’hai er naso tarmente grosso che me pare er fodero der mio!!
  • Sei più inutile der camioncino de a porchetta davanti la mecca!!
  • Sei talmente brutto che quando sei nato tu madre ha chiesto scusa ai parenti
  • Aho, certo che se la vita è na merda tu sei proprio pieno de vita
  • Sei più inutile de un culo senza buco
  • Ma che te lavi co’ la saponetta al pecorino?
  • Sei talmente brutto che la maestra te usava per fa passà il singhiozzo a l’altri bambini
  • Ammazza quanto sei brutto! Ma è vero che quando sei nato t’hanno messo nell’incubatrice coi vetri oscurati?
  • Sei talmente stronzo che le mosche pe venitte sopra devono pja er numero
  • Aho, c’hai na capoccia così grossa! Ma che t’hanno battezzato cor lievito?
  • Ammazza che naso che c’hai! Pe baciatte le guance faccio prima a passatte dietro

Guarda anche

Immagini divertenti

0 0 vote
Article Rating
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
, , ,
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments