Battute divertenti

Barzellette corte e battute divertenti



 Dio ha dato all’uomo il pene e il cervello, ma non abbastanza sangue per riempirli contemporaneamente.

 Una persona che va a dormire col sedere che prude si sveglierà con un dito che puzza.

 Se il lavoro fa bene, datelo agli ammalati.

 I miei figli non capirono cosa sono le tasse finché non ho mangiato il 33% della loro torta al cioccolato.

 L’intelligenza mi insegue, ma io sono più veloce.

 Se vuoi una mano, cerca alla fine del tuo braccio.

 Una persona gira l’angolo e lo rimette a posto.

 Un riccio entra in un bar: “una BIRRA ALLA SPINA!”

 “In un bosco si tiene una manifestazione di animalisti. Alcune modelle sfilano senza vestiti, per manifestare contro le pellicce di visone.
Due visoni, nascosti nel fogliame, osservano le modelle.
Ad un certo punto uno fa all’altro: “Ma cos’è quella pelliccetta che hanno lì sotto?”
– “TOPA!”
– “Eh, lo sapevo, alla fine c’e’ sempre qualche animale che ci va di mezzo!”



 Un’aquila stava volando nel cielo quando vide un Topolino, quindi scese per vedere meglio e disse: «ah no, l’ho già letto».

 Era cosi’ grasso che il suo compleanno cadeva il 7, l’8 e il 9 gennaio.

 E Dio disse: “pagherai con il sangue!” – Ed Eva rispose: posso pagare a  rate?” – E così fu inventato il ciclo.

 Era cosi’ grasso che l’ambulanza per portarlo in ospedale dovette fare due viaggi.

 Era cosi’ grasso che un moscerino per giragli intorno muore di vecchiaia.

 Te do ‘n cazzotto che pè datte er secondo te devo veni’ a cerca’!

 “Mamma, mamma, posso giocare con il nonno?” – “Certo, ma dopo rimetti a posto le ossa!”

 Livello di inglese? OTTIMO! Traduca “capire le donne”. MISSION IMPOSSIBLE! Assunto.

 “Due millepiedi si incontrano x fare l’amore… e lei gli dice…”dai nn fare il cretino dimmi in mezzo a quali gambe lo hai!!!”

 Ad un vecchietto dicono che a mangiare tanto pane si ritorna sessualmente efficienti. Entusiasta, corre dal suo panettiere: “Mi dia cinque chili di pane!” – Il fornaio, sapendo che vive da solo: “Via, nonnino, poi le diventa duro!” – “QUINDICI CHILI!”



 Mia sorella soffre d’asma. Ieri nel bel mezzo di un attacco ha ricevuto una telefonata oscena di un maniaco. Dopo un po’ il tizio ha detto: “Ma ho chiamato io o hai chiamato tu?”

 Lei: “Hai visto, ti lamenti che sto troppo al telefono ma stavolta ci ho messo solo 10 minuti”.
Lui: “Bene! E chi era?”.
Lei: “Mah, uno che aveva sbagliato numero!”

“Cara, dimmi qualcosa!”
“Qualcosa!”

 Tra amiche: “Stefania si sposa” – “Come si sposa? Ha conosciuto Andrea solo tre giorni fa?” – “E’ amore a prima vista, le è bastato dare un’occhiata alla villa, all’auto e alla barca.”

 Dottore ho problemi di memoria. – Da quando? – Da quando cosa?

 Dal barbiere: “metta questa pallina in bocca così la barba viene meglio” – “e se la ingoio?” – “Me la riporta domani come fanno tutti”.

 “Ieri ho incontrato una signora che additando la mia giacca scamosciata che mi hanno regalato per Natale, mi ha detto:
– “Lei lo sa che una vacca e’ stata assassinata per fare quella giacca?”
– Allora in tono da psicotico le ho risposto: “Non sapevo che c’erano stati dei testimoni. Ora devo uccidere anche lei!”

 Nel matrimonio bisogna trovare un equilibrio: qualche volta ha ragione la moglie, qualche volta ha torto il  marito.



Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
, ,

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami