Massime e aforismi divertenti

Massime e aforismi divertenti

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l’imbecille,
mentre il contrario è del tutto impossibile.
(Woody Allen)

Tutti nella vita hanno la stessa quantità di ghiaccio. Però il ricco d’estate, il povero d’inverno.
(Bat Masterson)

La stupidità degli altri mi affascina, ma preferisco la mia.
(Ennio Flaviano)

I guai sono come i fogli di carta igienica: ne prendi uno, ne vengono dieci.
(Woody Allen)

La democrazia funziona quando a decidere sono in due e uno è malato.
(Winston Churchill)

Una puntura di zanzara prude meno, quando sei riuscito a schiacciare la zanzara.
(Marcello Marchesi)

Tutto quello che c’è di divertente nella vita o è immorale, o è illegale o fa ingrassare.
(P.G. Wodehouse)



Avere un’idea è un po’ come innamorarsi: l’eccitazione è al massimo durante il primo incontro.
(Lisa Collier Cool)

Per essere perfetta le mancava solo un difetto.
(Karl Kraus)

Due stupidi sono due stupidi. Diecimila stupidi sono una forza storica.
(Leo Longanesi)

C’è gente che pagherebbe per vendersi.
(Victor Hugo)

La vita non è nulla di statico. I soli che non cambiano mentalità sono degli incapaci chiusi in asili per deficienti e coloro che stanno al cimitero.
(Dirksen)

Di ventotto ce n’è uno.
(Rocco Siffredi)

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
, ,

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami