Come fare un lampadario da un vecchio mappamondo


Da qualche tempo c’è una nuova tendenza, trasformare in lampade o lampadari qualsiasi oggetto.
Vecchie valigie, bottiglie, pentole, qualsiasi oggetto torna a vivere di nuovo sotto una nuova forma, molto spesso quella di lampada o lampadario.
E in questo elenco non potevano mancare i mappamondi.

Se possiedi un vecchio mappamondo non buttarlo via, puoi trasformarlo in un meraviglioso lampadario sferico . 
Se sei pronto, ecco come creare una bellissima lampada a sospensione partendo da un vecchio mappamondo.

Materiale necessario:

Mappamondo – Lampadina (meglio se a LED) – Kit cavo luce a sospensione – Taglierina – Trapano (anche se manuale) – Carta vetrata

Indicazioni:

  1. Stacca il globo dal supporto metallico.
  2. Prima di iniziare, assicurati che il globo non ruoti mentre lavori. Puoi metterlo su una ciotola o usare qualsiasi cosa per tenerlo in posizione.
  3. Usa la taglierina per tagliare un piccolo foro sulla parte superiore del globo. Accertarsi che il foro superiore sia sufficientemente largo da consentire il passaggio del filo, ma abbastanza piccolo da NON consentire il passaggio della lampadina.
  4. Fai lo stesso per la parte inferiore del globo. Ma questa volta, fai un buco più grande per far passare la lampadina.
  5. Appiana i bordi attorno all’apertura grande utilizzando carta vetrata.
  6. Usa il trapano manuale per praticare fori attorno ai contorni dei continenti o dei paesi. La luce fuoriuscirà attraverso questi buchi e darà un effetto ancora più bello.
  7. Inserisci il portalampada facendo passare il filo attraverso il foro superiore, quindi collega la lampadina.
  8. Puoi appenderlo sulla tua stanza, in cucina, in sala da pranzo, in ufficio o ovunque vi sia bisogno di illuminazione.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
, ,

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami