Frasi celebri

Le 50 frasi celebri e le citazioni che hanno lasciato il segno.



Abbattere, o essere abbattuti. (Napoleone Bonaparte)

Anche sul trono più elevato del mondo, si è pur sempre seduti sul proprio sedere. (Michel de Montaigne)

Chi comanda deve essere conciso, preciso. E sempre saldo al timone. (Charles de Gaulle)

Chiunque tu sia, sii una persona per bene. (Abraham Lincoln)

Ciò che non ti uccide ti rende più forte. (Friedrich Nietzsche)

Dicono che noi rivoluzionari siamo romantici. Si è vero lo siamo in modo diverso, siamo quelli disposti a dare la vita per quello in cui crediamo. (Ernesto Che Guevara)

Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi. (Sandro Pertini)

E’ più facile per un cammello passare per la cruna di un ago, che per un ricco entrare nel regno dei cieli. (Gesù Cristo)

Fa ciò che senti giusto nel tuo cuore, poiché verrai criticato comunque. Sarai dannato se lo fai, dannato se non lo fai. (Eleanor Roosevelt)

I have a dream (Io ho un sogno – Martin Luther King)



II primo che, avendo cintato un terreno, pensò di dire “questo è mio” e trovò delle persone abbastanza stupide da credergli, fu il vero fondatore della società civile. Quanti delitti, quante guerre, quanti assassinii, quante miserie ed errori avrebbe risparmiato al genere umano chi, strappando i piuoli o colmando il fossato, avesse gridato ai suoi simili: “Guardatevi dal dare ascolto a questo impostore! Se dimenticate che i frutti sono di tutti e la terra non è di nessuno, siete perduti!”. (Jean-Jacques Rousseau)

Io non so con quali armi sarà combattuta la terza guerra mondiale, ma so che la quarta sarà combattuta con pietre e bastoni. (Albert Einstein)

La differenza tra un rivoluzionario e un terrorista risiede nella ragione per la quale si lotta. Chiunque combatta per una giusta causa e per la liberazione dagli invasori e dai colonizzatori non può essere chiamato terrorista. Sono coloro che dichiarano guerra per occupare, colonizzare e opprimere altre persone a essere i veri terroristi. Il popolo palestinese è stato costretto a ricorrere alla lotta armata quando ha perso la fiducia nella comunità internazionale, che ne ha ignorato i diritti, e quando è divenuto chiaro che non avrebbe riconquistato un centimetro di terra attraverso mezzi esclusivamente politici. Sono venuto qui con un ramo d’olivo in una mano e una pistola di un combattente per la libertà nell’altra. Non fate cadere il ramo d’olivo dalla mia mano. (Yasser Arafat)

La felicità è quando ciò che pensi, ciò che dici e ciò che fai sono in armonia. (Mahatma Gandhi)

La mafia non è affatto invincibile. È un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio, e avrà anche una fine. Piuttosto bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave e che si può vincere non pretendendo eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni. (Giovanni Falcone)

L’amore, per essere vero, deve costar fatica, deve far male, deve svuotarci del nostro io. (Madre Teresa di Calcutta)

La nazione che distrugge il suo suolo distrugge se stessa. (Franklin Roosevelt)

La patria è dove si sta bene. (Marco Tullio Cicerone)

La rivoluzione è sanguinosa, ostile, non conosce compromessi, rovescia e distrugge tutto quello che incontra nel suo cammino. Chi ha mai sentito parlare di una rivoluzione in cui ci si prende tutti per mano e si canta “We Shall Overcome”? (Malcom X)

L’unica vera saggezza è sapere di non sapere nulla. (Socrate)



L’orgoglio ci costa più della fame, della sete e del freddo. (Thomas Jefferson)

Mai, mai, mai arrendersi. (Winston Churchill)

Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso. (Eleanor Roosevelt)

Non dimenticherò mai il giorni in cui, camminando per una strada di Londra, vidi un uomo seduto, che sembrava terribilmente solo. Andai verso di lui, gli presi la mano e la strinsi. Lui allora esclamò: “dopo tanto tempo, sento finalmente il calore di una mano umana”. Il suo viso s’illuminò. Sentiva che c’era qualcuno che teneva a lui. Capii che un’azione così piccola poteva dare tanta gioia. (Madre Teresa di Calcutta)

Per essere grandi bisogna prima di tutto saper essere piccoli. L’umiltà è la base di ogni vera grandezza. (Papa Francesco)

Per una come me, scrivere un diario fa un curioso effetto. Non soltanto perché non ho mai scritto, ma perché mi sembra che più tardi né io né altri potremo trovare interessanti gli sfoghi di una scolaretta di tredici anni. Però, a dire il vero, non è di questo che si tratta; a me piace scrivere e soprattutto aprire il mio cuore su ogni sorta di cose, a fondo e completamente. (Anna Frank)

Preferisco morire in piedi piuttosto che vivere in ginocchio. (Ernesto Che Guevara)

Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci. (Mahatma Gandhi)

Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro. (Papa Giovanni Paolo II)

Preparare la guerra è l’unico modo per mantenere la pace. (George Washington)



Qualche volta la vita ti colpisce come un mattone in testa. Non perdete la fede, però. Sono convinto che l’unica cosa che mi ha trattenuto dal mollare tutto sia stato l’amore per quello che ho fatto. Dovete trovare quel che amate. E questo vale sia per il vostro lavoro che per i vostri affetti. Il vostro lavoro riempirà una buona parte della vostra vita, e l’unico modo per essere realmente soddisfatti è fare quello che riterrete un buon lavoro. E l’unico modo per fare un buon lavoro è amare quello che fate. Se ancora non l’avete trovato, continuate a cercare. Non accontentatevi. Con tutto il cuore, sono sicuro che capirete quando lo troverete. E, come in tutte le grandi storie, diventerà sempre migliore mano a mano che gli anni passano. Perciò, continuate a cercare sino a che non lo avrete trovato. Non vi accontentate. (Steve Jobs)

Sembra sempre impossibile, finché non viene fatto. (Nelson Mandela)

Se non posso fare grandi cose, posso fare piccole cose in un modo fantastico. (Martin Luther King Jr.)

Se non noi, chi? Se non ora, quando? (John Fitzgerald Kennedy)

Se vuoi che una cosa sia fatta bene, fallo da te. (Napoleone Bonaparte)

Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto, devi fare qualcosa che non hai mai fatto. (Thomas Jefferson)

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. (Mahatma Gandhi)

Un’ingiustizia commessa in un solo luogo è una minaccia per la giustizia in ogni luogo. (Martin Luther King, Jr.)

Venni, vidi, vinsi. (Gaio Giulio Cesare)

Vincere! E vinceremo! (Benito Mussolini)



Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
, ,

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami