Significato del nome Gaia



Origine e significato del nome Gaia

Origine: greca

Significato:
secondo alcuni si tratterebbe di un nome di tradizione classica derivato dalla mitologia greca. Gaia o Gea era infatti la dea madre di tutti gli dei. Si basa perciò sul termine greco Γαῖα (Gaia), che significa “terra”.
Secondo altri Gaia rappresenta una forma femminile di Gaio, nome di origine etrusca e dal significato ignoto.
Infine, il nome coincide con il termine italiano “gaia”, che vuol dire “allegra”, “felice”, “vivace”.

Onomastico:
poichè non vi sono sante chiamate Gaia si tratta di un nome adespota. L’onomastico ricorre quindi il 1º novembre, giorno di Ognissanti.
In alternativa si può festeggiare anche il 29 settembre in memoria di santa Gaiana martire o in corrispondenza di san Gaio (10 marzo e 30 agosto).

Diffusione:
negli ultimi anni la sua diffusione ha subito un arresto ma si tratta comunque di un nome abbastanza popolare in Italia.

Varianti italiane:
al maschile: Gaio,  Caio, Gaiano
al femminile: Caia

Varianti straniere:
al maschile: Gaius (latino, tedesco, inglese multilingue); Gaïus (latino, tedesco, inglese multilingue); Cáyo (spagnolo).
Al femminile: Gaia latina multilingue; Cáya (spagnolo); Gaea (inglese), Gaja (polacco); Gaiane (greco antico).

Nomi celebri:
Gaia De Laurentiis, attrice e conduttrice televisiva italiana

Curiosità sul nome:
Gaia De Bernardi è un personaggio della serie televisiva Camera Café.
La fine di Gaia è una canzone di Caparezza.
Gaia non va confusa con ‘Gae’ (variante popolare diminutiva di Gaetana)

Qualità personali:
Già da bambina, Gaia ha un carattere forte e determinato ed è molto difficile farle cambiare idea se ha preso una decisione. Nella vita lei è ambiziosa e competitiva. In amore è sincera, leale e dolce, ma anche possessiva e gelosa.
Si distingue sempre per la sua intelligenza, la sua spontaneità e la gioia di vivere.
In definitiva un nome…. una garanzia!  Gaia ha in sé l’augurio di benessere, felicità e prosperità non solo materiale ma anche spirituale.

Peculiarità: 
Animale: cincillà
Pianta: erica
Colore dominante: bianco

Guarda anche



ufo

Esistono gli UFO?

Proviamo a dare una risposta alla domanda "esistono gli alieni" da un punto di vista cristiano. Guarda anche: Proverbi della ...
Leggi Tutto
differenza tra granita e sorbetto

Differenza tra granita e sorbetto

Vuoi conoscere la differenza tra granita e sorbetto? Te la spieghiamo in questo articolo. Sappiamo che i gelati, granite e ...
Leggi Tutto
differenza tra grappa e acquavite

Differenza tra grappa e acquavite

Non sai la differenza tra grappa e acquavite? Scoprilo in questo articolo. La differenza tra grappa e acquavite riguarda l’origine, la ...
Leggi Tutto
differenza tra farina e semola

Differenza tra farina e semola

Fare confusione tra semola e farina è abbastanza facile. Per questo è importante comprendere che differenza c'è tra l'una e ...
Leggi Tutto
differenza salsiccia salamella

Differenza tra salsiccia e salamella

Salsiccia e salamella sono due insaccati. In cosa consiste la differenza? Per comprendere cosa distingue queste due tipologie di prodotti ...
Leggi Tutto
barzellette per bambini

Colmi divertenti

Conosci tutti i colmi più divertenti? Scoprili in questa pagina I colmi ci fanno pensare a situazioni divertenti e paradossali ...
Leggi Tutto
differenza tra sale iodato e sale non iodato

Differenza tra sale marino e sale iodato

Che differenza c'è tra sale marino e sale iodato? Il sale è un elemento indispensabile in cucina e preso nelle ...
Leggi Tutto
differenza tra alici e sardine

Differenza tra Sarde e Alici

La differenza tra sarde e alici sta nell'aspetto più che nel sapore. Vediamole in dettaglio. In un precedente articolo abbiamo ...
Leggi Tutto



Condividi