Significato del nome Ferdinando



Origine e significato del nome Ferdinando

Origine: germanica

Significato:
si tratta di un nome di origine germanica, composto da due elementi: frithu (“pace”) e in nanth (“coraggioso”, “audace”) quindi interpretabile come “coraggioso nella pace”, “coraggioso nel sostenere la pace”.

Onomastico:
l’onomastico si festeggia in genere il 30 maggio in memoria di san Ferdinando III, re di Castiglia e di León, patrono della Spagna.

Diffusione:
il nome venne adottato dalle famiglie reali di Spagna e Portogallo e si diffuse in Italia grazie alla presenza degli stessi spagnoli nella penisola.

Varianti italiane:
al maschile: Fernando, Ferrando, Ferrante, Fernandino, Ferdi, Nando;
al femminile: Ferdinanda, Fernanda, Ferranda, Nanda.

Varianti straniere:
Fernán, Ferdinand, Fernand, Ferrand, Fernande, Ferdy, Ferdi, Nandor, Hernando, Hernan.

Nomi celebri:
Ferdinando Imposimato, magistrato, politico e avvocato italiano.
Ferdinando Magellano, esploratore e navigatore portoghese.
Ferdinand Porsche, ingegnere e imprenditore austriaco.
Fernando Alonso, pilota automobilistico spagnolo.
Hernando Pizarro, conquistador spagnolo.
Nando Martellini, giornalista e cronista italiano.
Fernanda Gattinoni, stilista italiana.
Fernanda Lima, modella, attrice e conduttrice televisiva brasiliana.

Curiosità sul nome:
numerosi principi, re e imperatori hanno portato questo nome.
Ferdinando I e II di Aragona,  entrambi re di Aragona, Valencia, Sardegna, Maiorca e Sicilia.
Ferdinando I e II d’Asburgo, imperatori del Sacro Romano Imperatore e sovrani di Boemia e Ungheria.
Ferdinando I e II delle Due Sicilie, entrambi Re delle Due Sicilie.
Altre curiosità sul nome:
Fernando è il titolo di una canzone degli ABBA del 1976.
Ferdinando è un personaggio del dramma di William Shakespeare La tempesta.
Nando è un personaggio della serie animata dei Pokémon.
Ferdinando Trao è un personaggio del romanzo di Giovanni Verga Mastro-don Gesualdo.

Qualità personali:  
ha una personalità abbastanza socievole; è molto aperto alle relazioni sociali ma e solo pochissimi ‘eletti’ possono essere suoi amici.

Peculiarità: 
Metallo: rame
Pianta: acero
Colore dominante: giallo

Potrebbe interessarti anche



Differenza tra balcone e terrazzo

Quale è la differenza tra balcone e terrazzo (o terrazza)? Il balcone (che in alcune regioni viene chiamato anche poggiolo) è un'appendice che ...
Leggi Tutto

Differenza tra manzo e vitello

Il manzo o bue è un bovino che, per via delle proprie caratteristiche fisiche, non è adatto alla riproduzione (come ...
Leggi Tutto

Differenza tra etica e morale

Morale ed Etica esistono per insegnarci “cosa fare e come fare” ma spesso vengono confuse tra loro. Vediamo quali sono ...
Leggi Tutto

Differenza tra asino, somaro, mulo e bardotto

Quali sono le differenze tra asino, somaro, mulo e bardotto? Caratteristiche dell'asino. L'asino può essere selvatico o domestico. L'asino domestico ...
Leggi Tutto

Indovinelli in rima per bambini 6-8 anni

Ecco alcuni divertenti indovinelli in rima per bambini dai 6 anni in su. La veste ho spinosa, verdastra, rugosa. La buccia ho ...
Leggi Tutto

Indovinelli con soluzioni per bambini

Indovinelli per bambini con soluzioni Indovinello 1 Sono un insetto e ho le ali di tanti colori, volo sui fiori ...
Leggi Tutto

Barzellette di Pierino

Barzellette di Pierino  Pierino chiede a sua madre: “Mamma ma la nonna fa parkour?” - e lei risponde: “no perché?” ...
Leggi Tutto

Barzellette per bambini

Ecco una raccolta di barzellette divertentissime per bambini. Barzellette divertenti per bambini, barzellette sulla scuola, barzellette di Pierino per bambini, ...
Leggi Tutto



Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •