Significato del nome Fabio



Origine e significato del nome Fabio

Origine: latina

Significato:
deriva dall’antico nome latino Făbius e Fabia, utilizzato per nominare i componenti della Gens Fabia.
È probabile che i Fabii devono il nome alla faba, cioè le fave, legumi la cui coltivazione era prediletta da tale famiglia.
Quindi il significato dovrebbe essere “colui che coltiva fave” o “colui che coltiva campi di fave”.

Onomastico:
20 gennaio (San Fabiano papa); 11 e 17 maggio e altre date (San Fabio); 31 luglio (San Fabio il Vessillifero martire); 27 dicembre (Santa Fabiola di Roma).

Diffusione:
il più diffuso è Fabio con oltre 30.000 omonimi; poche migliaia in tutto i derivati e le varianti femminili.

Varianti italiane:
al maschile: Fabiano;
al femminile: Fabia, Fabiana, Fabiola.

Varianti straniere:
al maschile: Fabius (latino e tedesco); Fabianus (latino, tedesco); Fabian (inglese); Fabián (spagnolo); Fabien (francese); Fabiusz (polacco); al femminile: Fabienne (francese).

Nomi celebri:
Fabio Cannavaro, calciatore e dirigente sportivo italiano;
Fabio Capello, calciatore e allenatore di calcio italiano;
Fabio Concato, cantautore italiano;
Fabio De Luigi, attore, comico e imitatore italiano;
Fabio Fazio, conduttore televisivo italiano;
Fabio Volo, attore, scrittore, conduttore radiofonico e conduttore televisivo italiano.

Curiosità sul nome:
molte antiche famiglie romane derivarono il proprio nome dai legumi che prediligevano, o alla cui coltivazione erano dediti maggiormente; ad esempio possiamo ricordare i Lentuli (da lentes, lenticchie) ed i Ciceri (dai quali il nome Cicerone).

Qualità personali:  
Fabio trasmette la sua forza di vivere attraverso l’amore verso il prossimo, la generosità e la gentilezza. Più romantica di lui è Fabiana, che si sublima in Fabiola, tendente a vivere ogni episodio come una vera favola.
Fabio è una persona alla quale piace stare in compagnia.

Peculiarità: 
Animale: cavallo
Pianta: rosa
Colore dominante: giallo

Potrebbe interessarti anche



differenza tra granita e sorbetto

Differenza tra granita e sorbetto

Vuoi conoscere la differenza tra granita e sorbetto? Te la spieghiamo in questo articolo. Sappiamo che i gelati, granite e ...
Leggi Tutto
differenza tra grappa e acquavite

Differenza tra grappa e acquavite

Non sai la differenza tra grappa e acquavite? Scoprilo in questo articolo. La differenza tra grappa e acquavite riguarda l’origine, la ...
Leggi Tutto
differenza tra farina e semola

Differenza tra farina e semola

Fare confusione tra semola e farina è abbastanza facile. Per questo è importante comprendere che differenza c'è tra l'una e ...
Leggi Tutto
differenza salsiccia salamella

Differenza tra salsiccia e salamella

Salsiccia e salamella sono due insaccati. In cosa consiste la differenza? Per comprendere cosa distingue queste due tipologie di prodotti ...
Leggi Tutto
barzellette per bambini

Colmi divertenti

Conosci tutti i colmi più divertenti? Scoprili in questa pagina I colmi ci fanno pensare a situazioni divertenti e paradossali ...
Leggi Tutto
differenza tra sale iodato e sale non iodato

Differenza tra sale marino e sale iodato

Che differenza c'è tra sale marino e sale iodato? Il sale è un elemento indispensabile in cucina e preso nelle ...
Leggi Tutto
differenza tra alici e sardine

Differenza tra Sarde e Alici

La differenza tra sarde e alici sta nell'aspetto più che nel sapore. Vediamole in dettaglio. In un precedente articolo abbiamo ...
Leggi Tutto
quiz di matematica

Quiz di matematica: riempi le caselle

Ti piacciono i quiz di matematica? Eccone un altro che ti farà passare qualche minuto.... Nella figura che segue sono ...
Leggi Tutto



Condividi