Significato del nome Erica



Origine e significato del nome Erica

Origine: germanica

Significato: Si tratta della forma femminile del nome Eric, originatasi nelle regioni scandinave nel XVIII secolo. Il nome è composto da due elementi, di cui il secondo è rik, cioè “capo”, “signore”.
Per quanto riguarda il primo, invece, l’identificazione è ancora dubbia. Molti però tendono a ricondurlo ad ei  cioè “sempre”, quindi con il significato complessivo di “capo per sempre”, “che regna per sempre”, “signore di sempre” o anche “unico signore”.

Onomastico: 18 maggio in memoria di sant’Erik IX di Svezia, martire.

Diffusione:
Il nome è sempre meno diffuso in Italia: se nel 1999 si chiamavano Erica 863 neonate, nel 2015 erano soltanto 204. La variante Erika è decisamente più diffusa, ma comunque in calo: nel 1999 vennero chiamate Erika 1144 bambine, mentre nel 2015 questo nome fu scelto solo da 281 genitori italiani.

Varianti italiane:
al maschile: Erico;
al femminile: Erika

Varianti straniere:
Erika, Eerika, Ericka.

Nomi celebri:

  • Erica Alfridi, atleta italiana
  • Erica Banchi, attrice italiana
  • Erica Campbell, modella statunitense
  • Erica Caracciolo, cestista italiana
  • Erica Dasher, attrice statunitense
  • Erica Gavin, attrice e stilista statunitense
  • Erica Gimpel, attrice statunitense
  • Erica Jong, scrittrice, saggista, poetessa ed educatrice statunitense
  • Erica Leerhsen, attrice statunitense
  • Erica Lillegg, scrittrice austriaca
  • Erica Mou, cantautrice italiana
  • Erica Necci, doppiatrice italiana
  • Erica Rossi, atleta italiana
  • Erica Vietti, pallavolista italiana

Curiosità:
Erica è il nome di una pianta.

Qualità personali:
Sicura di se stessa, emotiva, a volte irascibile, Erica non si ferma di fronte a nessuna difficoltà: le piace far festa e non ama le privazioni. La sua è una personalità forte: può manifestare grande controllo di se stessa, grande dignità e rigore, è una persona responsabile, non è malleabile e non si lascia influenzare, ma al tempo stesso nasconde una grande fragilità emotiva, incertezze e paure.

Peculiarità: 
Colore: viola
Pietra: 
ametista
Metallo: 
Ferro

Potrebbe interessarti anche



differenza coccodrillo alligatore

Differenza tra coccodrillo e alligatore

Coccodrilli e alligatori appartengono ai rettili e sono giunti fino a noi quasi immutati nel corso di svariate centinaia di ...
Leggi Tutto
differenza ciliegia amarena

Differenza tra ciliegia e amarena

Con l'arrivo dell'estate i banchi di supermercati e fruttivendoli si riempiono di rosse e allettanti ciliegie.Ciliegie e amarene sono molto ...
Leggi Tutto
differenza nodulo tumore

Differenza tra noduli e tumori

I noduli possono manifestarsi in quasi tutti gli organi del corpo umano, ma normalmente sono più frequenti nel seno, nei ...
Leggi Tutto
contratto nullo e annullabile

Differenza tra Nullità e Annullabilità

Un detto latino recita "pacta sunt servanda" che significa che i contratti devono sempre essere rispettati.Vi sono però casi in ...
Leggi Tutto
differenza dietologo nutrizionista dietista

Differenza tra nutrizionista, dietologo e dietista

Se stai pensando di perdere peso, che siano solo alcuni oppure molti chili devi sempre tenere a mente che la ...
Leggi Tutto
peso netto lordo e tara

Differenza tra peso netto e peso lordo

I termini lordo e netto indicano il peso di una cosa a seconda che sia incluso o meno un terzo ...
Leggi Tutto
come disegnare un extraterrestre

Come disegnare un extraterrestre per bambini

Come immagini un extraterreste? Con gli occhi grandi e le antenne? Con tre dita anzichè 5? Con la pelle di ...
Leggi Tutto
come disegnare un alieno

Come disegnare un alieno per bambini

Come immagini un alieno? Con gli occhi grandi e le antenne? Con tre dita anzichè 5? Con la pelle di ...
Leggi Tutto



Condividi