Significato del nome Enrico



Origine e significato del nome Enrico

Origine: germanica

Significato:
Deriva dal nome germanico Haimirick o Heimirich, composto dai termini haimi (che significa “casa”, “patria”) e rich (“re”, “potente”, “dominante”). Il significato complessivo può quindi essere “potente in patria” o “capo della casa”.

Onomastico:
L’onomastico si festeggia in genere il 13 luglio, in memoria di sant’Enrico II, re d’Italia durante il Sacro Romano Impero.

Diffusione:
si tratta di un nome ben diffuso in tutta Italia. In Europa si diffuse grazie al prestigio dei diversi sovrani che lo portarono, oltre che per via del culto di un buon numero di santi così chiamati.
Alla sua diffusione hanno contribuito anche alcune opere letterarie di Shakespeare e Pirandello.

Varianti italiane:
al maschile: Errico, Arrigo, Anrico, Enrichetto, Rico, Richetto, Rigo, Enzo, Enri, Chicco.
al femminile: Enrica

Varianti straniere:
Haimirich, Haimirick, Heimirich, Heimerich, Haimerich, Heinrich, Heike, Heiko (tedesco); Endika, Hinrich, Enric, Henrik, Endrig, Henrikki, Heikki, Harri, Henri, Hinrik, Herryh, Henrikas, Henrik, Hendrik, Henricus, Eanraig, Hendry, Enrique, Henning, Heike, Heiko, Hein, Henk, Hennie, Henny, Rik (altre lingue).

Nomi celebri:
Enrico Fermi, fisico italiano naturalizzato statunitense
Enrico Letta, politico italiano
Enrico Berlinguer, politico italiano
Enrico Brignano, attore, comico, showman e regista italiano.
Enrico Montesano, attore e cantante italiano
Enrico Ruggeri, cantautore, scrittore e conduttore televisivo italiano
Enrico Mentana, giornalista e conduttore televisivo italiano
Enrique Iglesias, cantante e attore spagnolo
Henry Ford, imprenditore statunitense
Henry Kissinger, politico statunitense
Henri Matisse, pittore, incisore e scultore francese

Curiosità sul nome:
Enrico La Talpa è uno dei personaggi del fumetto Lupo Alberto.

Qualità personali:
enrico ha una personalità forte ed è sempre sicuro di sé. Quando c’è da affrontare una situazione nuova, lui non si tira indietro. Anche se talvolta può sembrare testardo e arrogante, lui ha comunque un grande cuore.

Peculiarità: 
Animale: volpe
Pianta: geranio
Colore dominante: viola

Guarda anche



Differenza tra santo e beato

Può esserti capitato di sentire parlare di processo di beatificazione e di santi.Ma cosa vogliono dire le due espressioni? Quali ...
Leggi Tutto

Come disegnare un alce

Impara a disegnare un simpatico alce.Segui questo semplice esempio e... buon divertimento 🙂 🙂 Altri animali da disegnare Guarda anche ...
Leggi Tutto

Come disegnare un cane seduto

Impara a disegnare un simpatico cagnolone seduto.Segui questo semplice esempio e... buon divertimento 🙂 🙂 Altri animali da disegnare Guarda ...
Leggi Tutto
differenza tra brut dry extradry

Differenza tra brut, dry e extra dry

Ti è mai capitato, prima di acquistare una bottiglia di bollicine, di chiederti quale è la differenza tra Brut, Dry ...
Leggi Tutto
differenza tra burro e margarina

Differenza tra burro e margarina

Burro e margarina sono due condimenti molto utilizzati in tantissime cucine del mondo. Anche se possono sembrare la stessa cosa, ...
Leggi Tutto
differenza bacon pancetta

Differenza tra bacon e pancetta

Bacon e pancetta sono entrambi deliziosi insaccati, dal sapore deciso e dal profumo intenso.Spesso sono utilizzati come sinonimi, anche se ...
Leggi Tutto
Differenza tra broccolo e cavolfiore

Differenza tra broccolo e cavolfiore

Se non hai idea di quale sia la differenza tra cavolo, cavolfiore, broccolo, broccoletti, rapa, cavolo rapa.... insomma, se non ...
Leggi Tutto

Come disegnare una volpe

Impara a disegnare una simpatica volpe.Segui questo semplice esempio e... buon divertimento 🙂 🙂 Altri animali da disegnare Guarda anche ...
Leggi Tutto



Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •