Significato del nome Emily



Origine e significato del nome Emily

Variante femminile francese di Emilio

Origine: Latina

Significato: il nome deriva gentilizio latino Aemilianus, a sua volta basato sul nome Aemilius (Emilio); si tratta cioè di un patronimico, che ha il significato di “appartenente a Emilio”, “discendente da Emilio”.

Onomastico: 22 maggio (Sant’Emilio martire) 28 maggio (Sant’Emiliano martire); 2 e 17 giugno (Santa Emilia martire e l’omonima Sant’ Emilia che fondò le Suore dell’Apparizione); S. Emiliana, zia di Gregorio Magno (5 gennaio); 30 giugno (Sant’ Emiliana vergine e martire); 11 ottobre (Sant’ Emiliano confessore).

Diffusione: La variante femminile Emilia supera di poco il corrispettivo maschile Emilio. Tutte le varianti insieme superano appena le 10.000 unità.

Varianti italiane:
Al maschile: Milio, Emiliano (patronimico), Emi
Al femminile: Emilia, Emiliana, Milia, Milli.

Varianti straniere:
al maschile: Émile, Émilien (francese); Emile (inglese multilingue); Emílio, Emiliáno, Mílio (diminutivo spagnolo); Emil (tedesco, russo multilingue); Emilijan; Aemilian.
al femminile: Émilie, Émilienne (francese); Emily; Emy, Milly (diminutivo inglese usato anche per Camilla); Emília, Mília (diminutivo spagnolo); Emila (tedesco, russo); Emlyn.

Nomi celebri:
Emiliano, imperatore romano;
il politico rivoluzionario Emiliano Zapata, eroe messicano;
gli scrittori Emilio Salgari ed Émile Zola;
la scrittrice e poetessa Emily Dickinson;
Emilio Fede, giornalista e scrittore italiano;
Emilio Solfrizzi, attore italiano.
l’attrice e presentatrice Milly Carlucci;
Milly D’Abbraccio, pseudonimo di Emilia Cucciniello, ex attrice pornografica italiana;
Emily Irene VanCamp, attrice canadese.

Curiosità sul nome:
La ‘gens Aemilia’ (stirpe Emilia) era una nobile famiglia romana.
La via Emilia deve il suo nome al console romano Marco Emilio Lepido, che la fece costruire per congiungere Piacenza a Rimini.
Emiliano è anche un cognome.

Qualità personali: Al nome dolce e sonoro corrisponde una personalità vivace e dinamica.

Peculiarità:
Animale:
Al maschile: granchio;
Al femminile: lince.
Pianta: Al maschile: lillà;
Al femminile: mirtillo.
Colore dominante: Al maschile e al femminile: blu.

Potrebbe interessarti anche



Differenza tra santo e beato

Può esserti capitato di sentire parlare di processo di beatificazione e di santi.Ma cosa vogliono dire le due espressioni? Quali ...
Leggi Tutto

Come disegnare un alce

Impara a disegnare un simpatico alce.Segui questo semplice esempio e... buon divertimento 🙂 🙂 Altri animali da disegnare Guarda anche ...
Leggi Tutto

Come disegnare un cane seduto

Impara a disegnare un simpatico cagnolone seduto.Segui questo semplice esempio e... buon divertimento 🙂 🙂 Altri animali da disegnare Guarda ...
Leggi Tutto
differenza tra brut dry extradry

Differenza tra brut, dry e extra dry

Ti è mai capitato, prima di acquistare una bottiglia di bollicine, di chiederti quale è la differenza tra Brut, Dry ...
Leggi Tutto
differenza tra burro e margarina

Differenza tra burro e margarina

Burro e margarina sono due condimenti molto utilizzati in tantissime cucine del mondo. Anche se possono sembrare la stessa cosa, ...
Leggi Tutto
differenza bacon pancetta

Differenza tra bacon e pancetta

Bacon e pancetta sono entrambi deliziosi insaccati, dal sapore deciso e dal profumo intenso.Spesso sono utilizzati come sinonimi, anche se ...
Leggi Tutto
Differenza tra broccolo e cavolfiore

Differenza tra broccolo e cavolfiore

Se non hai idea di quale sia la differenza tra cavolo, cavolfiore, broccolo, broccoletti, rapa, cavolo rapa.... insomma, se non ...
Leggi Tutto

Come disegnare una volpe

Impara a disegnare una simpatica volpe.Segui questo semplice esempio e... buon divertimento 🙂 🙂 Altri animali da disegnare Guarda anche ...
Leggi Tutto



Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •