Significato del nome Agàtocle



Origine e significato del nome Agàtocle

Variante maschile di Agata

Origine: Greca (e bizantina)

Significato: Buono, amorevole (“Agathē” da “agathós”: buono)

Onomastico: 5 febbraio (Sant’Agata, martire) 28 dicembre (Sant’Agàpe) 18 agosto e 20 settembre (Sant’Agàpito) 10 gennaio (Sant’Agatone papa) 17 settembre (Sant’Agàtoclia)

Diffusione: Àgata non è un nome di tendenza e le donne omonime sono attestate su 50.000 e poco più (di cui Agatina 7000), mentre i maschi Agatino son circa 5000 e poche decine gli Àgato, Agàpe, Agàpio, Agàbio, Agàpito, Agàzia, Agàzio, Agàtocle, Agàtoclia tutti insieme si contano in poche centinaia d’unità.

Varianti italiane:
Femminili: Agatella, Agatina, Agàpe, Agàzia, Agàtoclia;
Maschili: Àgato, Agatino, Agàpio, Agàbio, Agàpitoe, Agàzio, Agàtocle.

Varianti straniere: Agace, Agácia: latino medievale e spagnolo; Agathí: greco moderno; Agatha, Agathy, Ag, Aggi, Aggie, Aggy (diminutivi): inglese; Agathe, Agathine: francese; Agatha, Agathe: tedesco; Aguéda; portoghese e spagnolo; Agaša o Agasha, Agaphia o Agafia, Gasha o Gashka (diminutivi): russo; Agatka, Aga, Atka (diminutivi): polacco; Aghota, Agota, Agi (diminutivo): ungherese.



Curiosità sul nome: (nelle arti, lettere, scienze, storia e varia umanità)
Gravitano nello stesso alveo etimologico e semantico (affini per forma, origine e significato): Agàpe (in greco ‘amore’) con le varianti Agapio e Agabio, Agàpito, Agazia e Agazio, Agàtoclee, Agàtoclia (nome composto greco che significa: buono per fama o gloria).
Agape era chiamato il convito dei primi cristiani che, nel commemorare l’ultima cena di Gesù, miravano a rinsaldare i vincoli di fratellanza universale. Sant’Agata, fu amputata dei seni sotto l’imperatore Decio nel III secolo ed è divenuta protettrice di balie, nutrici, mamme lattanti. E’ molto onorata in Sicilia specie a Catania di cui è patrona.

Fra le omonime illustri, la scrittrice giallista Agatha Christie (pseudonimo di Mary Clarissa Miller).

Qualità personali: Nome dal suono un po’ duro che contrasta tuttavia col nobile e amorevole carattere di chi lo porta ora con modestia ora con orgoglio. Risplendente come l’omonima pietra preziosa (che però è una varietà di calcedonio e non ha con Agata alcuna parentela etimologica: infatti deriva dal greco ‘acháthes’).

Peculiarità 
Animale: Gallo
Pianta: Vischio
Colore dominante: Viola

Fonte: nostrofiglio.it



Potrebbe interessarti anche

Differenza tra vocabolario e dizionario

Anche se spesso vengono confusi, vocabolario e dizionario non sono sinonimi. Quali sono le differenze? Il vocabolario è lo strumento che consente di ...
Leggi Tutto

Differenza tra comprendere e apprendere

Comprendere è un sinonimo di capire e lo si utilizza per definire la capacità di assimilare tutte le informazioni possibili di una ...
Leggi Tutto

Perché i piedi puzzano (di formaggio)?

I piedi non hanno sempre un buon odore, anzi spesso puzzano davvero tanto!! Ma perchè puzzano proprio di formaggio? I ...
Leggi Tutto

Perché i pianeti sono sferici o rotondi?

La risposta alla domanda "perché i pianeti hanno una forma sferica" è la gravità. Secondo la teoria della Relatività Generale ...
Leggi Tutto

Perché si chiama Hot Dog?

Probabilmente hai fatto indigestione di hot dog, ma ti sei mai chiesto perché si chiama così? Scopriamolo subito. Hot dog che ...
Leggi Tutto

Perché si chiama Scala dei Turchi?

Se non hai mai visitato questo luogo ti consigliamo di andare ad ammirare questa straordinaria parete rocciosa di falesia che ...
Leggi Tutto

Perché il sapone fa la schiuma?

Quante volte da piccoli abbiamo giocato con le bolle di sapone o con la schiuma che si creava nella vasca da ...
Leggi Tutto

Perché si dice lasciare in tredici (13)?

Ti sarà certamente capitato di sentire questa espressione. Ma perché si dice lasciare in tredici? Probabilmente già conosci il significato ...
Leggi Tutto



Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •