Significato del nome Agàtocle



Origine e significato del nome Agàtocle

Variante maschile di Agata

Origine: Greca (e bizantina)

Significato: Buono, amorevole (“Agathē” da “agathós”: buono)

Onomastico: 5 febbraio (Sant’Agata, martire) 28 dicembre (Sant’Agàpe) 18 agosto e 20 settembre (Sant’Agàpito) 10 gennaio (Sant’Agatone papa) 17 settembre (Sant’Agàtoclia)

Diffusione: Àgata non è un nome di tendenza e le donne omonime sono attestate su 50.000 e poco più (di cui Agatina 7000), mentre i maschi Agatino son circa 5000 e poche decine gli Àgato, Agàpe, Agàpio, Agàbio, Agàpito, Agàzia, Agàzio, Agàtocle, Agàtoclia tutti insieme si contano in poche centinaia d’unità.

Varianti italiane:
Femminili: Agatella, Agatina, Agàpe, Agàzia, Agàtoclia;
Maschili: Àgato, Agatino, Agàpio, Agàbio, Agàpitoe, Agàzio, Agàtocle.

Varianti straniere: Agace, Agácia: latino medievale e spagnolo; Agathí: greco moderno; Agatha, Agathy, Ag, Aggi, Aggie, Aggy (diminutivi): inglese; Agathe, Agathine: francese; Agatha, Agathe: tedesco; Aguéda; portoghese e spagnolo; Agaša o Agasha, Agaphia o Agafia, Gasha o Gashka (diminutivi): russo; Agatka, Aga, Atka (diminutivi): polacco; Aghota, Agota, Agi (diminutivo): ungherese.



Curiosità sul nome: (nelle arti, lettere, scienze, storia e varia umanità)
Gravitano nello stesso alveo etimologico e semantico (affini per forma, origine e significato): Agàpe (in greco ‘amore’) con le varianti Agapio e Agabio, Agàpito, Agazia e Agazio, Agàtoclee, Agàtoclia (nome composto greco che significa: buono per fama o gloria).
Agape era chiamato il convito dei primi cristiani che, nel commemorare l’ultima cena di Gesù, miravano a rinsaldare i vincoli di fratellanza universale. Sant’Agata, fu amputata dei seni sotto l’imperatore Decio nel III secolo ed è divenuta protettrice di balie, nutrici, mamme lattanti. E’ molto onorata in Sicilia specie a Catania di cui è patrona.

Fra le omonime illustri, la scrittrice giallista Agatha Christie (pseudonimo di Mary Clarissa Miller).

Qualità personali: Nome dal suono un po’ duro che contrasta tuttavia col nobile e amorevole carattere di chi lo porta ora con modestia ora con orgoglio. Risplendente come l’omonima pietra preziosa (che però è una varietà di calcedonio e non ha con Agata alcuna parentela etimologica: infatti deriva dal greco ‘acháthes’).

Peculiarità 
Animale: Gallo
Pianta: Vischio
Colore dominante: Viola

Fonte: nostrofiglio.it



Potrebbe interessarti anche

Differenza tra manzo e vitello

Il manzo o bue è un bovino che, per via delle proprie caratteristiche fisiche, non è adatto alla riproduzione (come ...
Leggi Tutto

Differenza tra etica e morale

Morale ed Etica esistono per insegnarci “cosa fare e come fare” ma spesso vengono confuse tra loro. Vediamo quali sono ...
Leggi Tutto

Differenza tra asino, somaro, mulo e bardotto

Quali sono le differenze tra asino, somaro, mulo e bardotto? Caratteristiche dell'asino. L'asino può essere selvatico o domestico. L'asino domestico ...
Leggi Tutto

Indovinelli in rima per bambini 6-8 anni

Ecco alcuni divertenti indovinelli in rima per bambini dai 6 anni in su. La veste ho spinosa, verdastra, rugosa. La buccia ho ...
Leggi Tutto

Indovinelli con soluzioni per bambini

Indovinelli per bambini con soluzioni Indovinello 1 Sono un insetto e ho le ali di tanti colori, volo sui fiori ...
Leggi Tutto

Barzellette di Pierino

Barzellette di Pierino  Pierino chiede a sua madre: “Mamma ma la nonna fa parkour?” - e lei risponde: “no perché?” ...
Leggi Tutto

Barzellette per bambini

Ecco una raccolta di barzellette divertentissime per bambini. Barzellette divertenti per bambini, barzellette sulla scuola, barzellette di Pierino per bambini, ...
Leggi Tutto

Differenza tra cucchiaino da tè, da caffè e da gelato

Se per te i cucchiaini sono tutti uguali, leggi questo articolo per imparare a riconoscere il cucchiaino da dessert da ...
Leggi Tutto



Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •