Come fare il colore blu



E’ possibile fare il colore blu partendo dai colori primari?

Normalmente siamo portati a credere che il blu sia uno dei colori primari. In realtà non è proprio così.

I colori primari sono tre: giallo, magenta e ciano (che non è propriamente blu)
Il ciano quindi è una tonalità di blu, ma non è blu.

Sappiamo inoltre che partendo dai colori primari è possibile ottenere tutti i colori della scala cromatica e le relative infinite sfumature.
Per intenderci le stampanti tradizionali a getto d’inchiostro lavorano con una cartuccia di nero ed una cartuccia (o tre cartucce separate a seconda del modello) contenente solo tre colori, ovvero proprio i colori primari.
Grazie a questi 3 colori è possibile stampare foto e qualsiasi altro documento a colori.

Quindi, la risposta alla domanda se sia possibile realizzare il colore blu partendo dai colori primari, è si.

Come si fa il colore blu?

E’ sufficiente mescolare ciano e magenta in parti uguali come nell’immagine di destra.

Per ottenere un colore più chiaro è sufficiente aggiungere un po’ di bianco. Sappiamo che il bianco schiarisce ma al tempo stesso smorza il colore rendendolo più opaco, quasi spento.
Come ovviare a questo inconveniente?
Oltre al bianco aggiungi una punta di giallo 😉

Guarda anche

>> Come ottenere il colore fucsia
>> Significato del colore blu
>> Significato di tutti i colori

Altri articoli in Guide e Tutorial

1 1 vote
Article Rating
Condividi
, ,
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments